Gli effetti della filofobia sul collaboratore e sulla attinenza